Bagaglio da stiva Ryanair

Bagaglio da stiva Ryanair: Misure, Peso e Prezzo

Pubblicato il 16 Marzo 2019

A partire dal 1 novembre 2018, Ryanair ha modificato le regole relative ai bagagli da stiva e a mano. A partire da questa data, infatti, all’interno della cabina dell’aeromotore è consentito portare unicamente un bagaglio piccolo, da infilare sotto al sediolino, di dimensioni non superiori a 40 x 20 x 25 cm. Tutti gli altri, anche il vecchio trolley un tempo considerato bagaglio a mano dovrà essere imbarcato.

Vediamo allora tutto quello che c’è da sapere sul bagaglio da stiva Ryanair e come fare per non incappare in multe e sanzioni.

Peso, misure e prezzo: regole bagaglio da stiva 2019

I bagagli da stiva Ryanair si dividono in due tipologie differenti, in base al peso e alle dimensioni, ovvero:

  • Bagaglio da 20 kg e oltre
  • Bagagli da 10 kg (ex bagaglio a mano)

Il bagaglio da stiva standard deve avere un peso massimo di 20 kg e misurare non più di 81 x 119 x 119 centimetri.

Il suo costo, se lo si registra in fase di prenotazione online, è di 10 euro a tratta, per voli inferiori alle 2 ore di viaggio. Il prezzo sale fino a 25 euro per voli di durata superiore. Per ogni chilo in eccesso si paga una sovrattassa di 10 euro. Per questioni di sicurezza, il limite di peso massimo per un bagaglio da stiva Ryanair è di 32 kg. È assolutamente vietato imbarcare bagagli superiori a tale limite di peso. Ogni passeggero può imbarcare fino a tre bagagli ciascuno di peso non superiore ai 20 kg.

I bagagli piccoli – i vecchi trolley da cappelliera per intenderci – devono avere un peso massimo di 10 kg e misurare non più di 55 x 40 x 20 cm. Il costo per un bagaglio da stiva Ryanair piccolo è di 8 euro se acquistato in fase di prenotazione.

Ci sono, infine, i bagagli da stiva Ryanair speciali come, ad esempio, le attrezzature per neonati, le attrezzature sportive, ecc. Per le regole di imbarco di questi ultimi puoi consultare la pagina domande frequenti sul sito ufficiale di Ryanair.

Registrazione online del bagaglio da stiva: come funziona?

Con Ryanair i bagagli da stiva possono essere registrati in:

  • fase di prenotazione
  • tramite app
  • tramite call center
  • direttamente in aeroporto

La registrazione in fase di prenotazione è gratuita, se però ci si dimentica, o, ci si accorge solo dopo di aver bisogno di imbarcare altri bagagli, è possibile farlo fino a 4 ore prima della partenza del volo tramite app, call center o direttamente in aeroporto pagando un costo aggiuntivo per il servizio.

Per registrare successivamente un bagaglio da 20 kg, la maggiorazione può variare dai 5 ai 10 euro a seconda del mezzo di prenotazione scelto; per i bagagli da 10 kg la maggiorazione può arrivare anche a 25 euro nel caso in cui si scelga di registrarli al gate di imbarco.

Ryanair offre la possibilità di portare in cabina due bagagli piccoli, ovvero, lo zainetto da infilare sotto il sedile e il trolley da cappelliera con la formula “Priorità e 2 bagagli a mano” al costo aggiuntivo di 6 euro se acquistata in fase di prenotazione o di 8 euro se aggiunta successivamente. Qui troverai tutte le informazioni su questa formula.

Come fare per imbarcare il bagaglio da stiva Ryanair?

Veniamo, infine, a come imbarcare il bagaglio da stiva con Ryanair. La procedura è molto semplice: dopo aver fatto il check-in, basta recarsi ai controlli con la carta d’imbarco e depositare il bagaglio registrato al banco consegna bagagli, 40 minuti prima della partenza. Qui il bagaglio verrà pesato e se necessario applicata un’eventuale maggiorazione per il peso.

Occhi quindi a non esagerare con le cose che infili in valigia!

Potrebbe interessarti leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *