Check-in Ryanair: Cos’è e Come Farlo

Pubblicato il 10 Gennaio 2018

Il check-in è indispensabile per poter partire. Da sempre le compagnie aeree lo hanno reso obbligatorio, oggi nel caso in cui non venisse fatto online, la sanzione da pagare in aeroporto è di €50.

Farlo online è molto comodo, consente di risparmiare il costo che dovrebbe essere sostenuto se l’operazione dovesse essere portata a termine in aeroporto e che ammonta a ben €50.

Grazie al check-in online Ryanair tutti i clienti che hanno acquistato un volo possono ottenere la carta d’imbarco.

Quest’ultima dovrà essere mostrata all’ingresso del gate insieme ai documenti necessari per viaggiare con Ryanair.

Quali documenti servono per il check-in Ryanair?

Per il check-in di voli internazionali viene richiesto di inserire gli estremi del passaporto o della carta d’identità, ovviamente in corso di validità.

Questi dati non sono necessari se il volo acquistato è nazionale, ma si ricorda che un documento di identità sarà necessario per accedere al gate il giorno della partenza.

Check-in Online Ryanair: Passo dopo passo

Qualora il passeggero avesse prenotato un posto in fase di prenotazione, il check-in online diventa disponibile 30 giorni prima, viceversa lo sarà 4 giorni prima della partenza.

Le fasi per iniziare il check-in:

  1. Andare sulla pagina apposita di check-in;
  2. Entrare con le proprie credenziali o in alternativa inserire indirizzo email e numero di prenotazione;
  3. Aggiungere i documenti di ogni passeggero con relative informazioni;
  4. Stabilire se acquistare il posto sedere (pagando un supplemento) o usufruire di quello gratuito scelto dalla compagnia aerea;
  5. Scaricare o stampare la carta di imbarco che viene generata subito dopo il passaggio precedente;

Qualora la procedura non fosse stata esplicita, ecco il video che riassume i passaggi.

Check-in online dall’applicazione di Ryanair

  1. Scaricare l’app per Android o per iOS;
  2. Una volta aperta ed eseguito l’accesso, cliccare su “check-in” e scegliere il volo già prenotato;
  3. Aggiungere le informazioni per ogni passeggero;
  4. Ecco la carta d’imbarco;

La carta di imbarco andrà mostrata (se avete utilizzato l’app) sempre da mobile, quindi tenerlo acceso fino all’entrata in aereo.

Entro quanto va effettuato il check-in Ryanair?

I tempi utili per effettuare il check-in online di un volo Ryanair variano a seconda che sia stato acquistato o meno il numero del posto a sedere.

La compagnia aerea, infatti, consente di scegliere se prenotare il proprio posto, pagando un costo aggiuntivo, o se accettare il posto assegnato casualmente.

Se è stato acquistato il numero del posto, il check-in online può essere effettuato a partire da sessanta giorni prima della data della partenza, fino a due ore prima del volo.

I tempi per il check-in Ryanair con posto casuale, invece, sono diversi: la procedura per ottenere la carta d’imbarco può essere effettuata da quattro giorni prima della partenza, fino a due ore prima del volo.

Posti a sedere in fase di check-in

Come spiegato nella sezione precedente, la compagnia aerea Ryanair offre la possibilità di acquistare un posto a sedere numerato o di lasciare alla sorte la scelta del posto.

Per cercare di ottenere posti a sedere vicini nell’ambito di una stessa prenotazione per più passeggeri si consiglia di effettuare il check-in Ryanair online al più presto.

Qualora i posti non siano vicini ad uno o più bambini, è possibile contattare l’assistenza della compagnia aerea per cercare di modificare i posti ed avere numeri contigui.

L’assistenza può essere contattata tramite chat o mediante numero telefonico (895 569 8769).

Il check-in online serve anche per i bambini?

Il check-in online di un volo Ryanair deve essere effettuato per tutti i passeggeri di età superiore ai due anni.

Il check-in online serve anche per chi ha un bagaglio da stiva?

Il check-in online deve essere effettuato anche se si è acquistato un biglietto Ryanair comprensivo di bagaglio da stiva.

In questo caso bisogna fare il web check-in e presentarsi poi, con la carta d’imbarco, al desk in aeroporto per la consegna del bagaglio da mettere in stiva.

E’ possibile fare insieme il check-in per l’andata e per il ritorno?

Questa operazione è possibile solo se la data prevista per il ritorno non è più lontana di quattro giorni da quella della partenza.

In caso contrario bisogna effettuare i due check-in online separatamente, rispettando le tempistiche previste per l’ottenimento della carta d’imbarco.

Carta d’imbarco Ryanair persa: cosa fare?

Perdere la carta d’imbarco Ryanair non è un problema, dal momento che è sufficiente ritornare nell’area personale del sito web per ristampare il documento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *