Napoli

Napoli è la città del sole, del mare, dell’arte, della cultura e della buona cucina. Il capoluogo partenopeo è famoso nel mondo per il calore con il quale abbraccia tutti coloro che vi transitano. I suoni, i colori e i profumi di Napoli la rendono unica nel suo genere e per capire veramente cosa significa vederla e innamorarsene, bisogna visitarla almeno una volta nella vita. Abusando dell’andate attribuito a Johann Wolfgang von Goethe: “Vedi Napoli e poi muori”.

Voli da Bergamo a Napoli

Motore di ricerca soggetto a termini e condizioni

Napoli è collegata con l’aeroporto di Orio al Serio da quattro voli giornalieri, garantiti dalla compagnia aerea di voli low cost Ryanair. La distanza in linea d’aria tra Napoli e Bergamo è di 652 km e la durata del volo è di circa 1h e 25m.

Il prezzo medio dei voli da Bergamo Orio al Serio a Napoli Capodichino di circa 60€ e può variare da un minimo di 19€ ad un massimo di 109€.

Cosa vedere a Napoli

  • Sicuramente il primo consiglio per chi volesse visitare Napoli è quello di recarsi presso il maestoso, suggestivo e affascinante Maschio Angioino. Il castello è un’imponente fortezza con cinque torri. Di grande richiamo l’Arco Trionfale che collega la Torre di Mezzo e la Torre di Guardia.
  • Piazza Plebiscito è uno dei simboli di Napoli. Fu costruita per l’annessione al Regno di Savoia nel 1860 ed è stato lo scenario di grandi eventi musicali e cinematografici.
  • Per gustare a pieno la bellezza del capoluogo partenopeo, bisogna attraversare Spaccanapoli. La strada taglia in due la città e racchiude tutta l’essenza di Napoli: gli splendidi monumenti, le botteghe degli artigiani, il mercato e tanto altro ancora.
  • Ovviamente non bisogna dimenticare la visita al maestoso Vesuvio che sovrasta la città e della quale è simbolo indiscusso. Sarà possibile ammirarne il fascino e la suggestione di uno dei vulcani più importanti d’Europa sia a piedi che con tour organizzati.
  • Napoli ha un segreto che pochi conoscono ed è nascosto sotto i piedi di chiunque passeggi per la città. Si tratta di un reticolo di tunnel e cisterne che si estende nel ventre della città, chiamata la Napoli sotterranea.
  • Napoli è conosciuta nel mondo per essere la città della pizza e del mandolino. Immancabile quindi pranzare in uno dei tanti locali che servono la pizza sottile, con i bordi alti e cotta per pochissimi secondi. Le due storiche pizzerie della città sono “Da Michele” e “Sorbillo“.

Come raggiungere il centro città dall’aeroporto

Il modo più semplice e comodo per raggiungere il centro città è con i mezzi pubblici. All’esterno dell’aeroporto di Capodichino c’è l’Alibus, che parte ogni 20 minuti, per raggiungere il centro della città partenopea. Sono due le fermate disponibili alla Stazione Centrale, dalla quale si possono raggiungere tutti i punti di Napoli, e al Molo Beverello, dal quale si possono prendere i traghetti per Capri, Ischia e Procida.

Come muoversi a Napoli

Il consiglio per chiunque voglia visitare Napoli è di usare i mezzi pubblici. Con 1€ è possibile acquistare il biglietto semplice della validità di 90 minuti, che consente di utilizzare un numero illimitato di corse su bus, filobus e tram di qualsiasi azienda, entro il tempo di riferimento. La metropolitana è di certo il modo migliore per muoversi nel capoluogo partenopeo. La linea, composta da due linee, attraversa in lungo e in largo Napoli e vi consentirà di raggiungere qualsivoglia zona della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *